Quale idropulitrice per lavare l'automobile

Lavare l'automobile con l'dropulitrice è comodo e più veloce rispetto al lavaggio manuale con spugna ma bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti

Lavare l'automobile con l'idropulitrice è comodo e veloce

Non c'è alcun dubbio: lavare la propria auto con l'idropulitrice piuttosto che con secchio e spugna a mano è molto più comodo, sicuro!
Con la spugna devi sempre stare attento che sia perfettamente pulita, sempre ben intonsa d'acqua e soprattutto devi metterci tanto olio di gomito!
Pertanto non sorprende affatto che chi possieda una idropulitrice la utilizzi anche per lavare la carrozzeria dell'auto.

Le regole per lavare l'auto con l'idropulitrice

Le regole del lavaggio con spugna valgono anche per il lavaggio dell'auto con l'idropulitrice e sono quelle consigliano tutti gli esperti sulla cura dell'auto.
La prima regola in assoluto è quella di non lavare l'automobile se la carrozzeria è calda: lo shock termico dovuto al getto di acqua fredda o a temperatura ambiente può far opacizzare la vernice e, alla lunga, far staccare lo strato di vernice trasparente dalla carrozzeria.
Per il motivo appena detto, mai lavare l'automobile sotto il sole: la carrozzeria si scalderebbe velocemente e asciugherebbe l'acqua e il detergente durante le operazioni di lavaggio provocando inestetici aloni sulla carrozzeria.
E' bene effettuare un'abbondante bagnatura del veicolo con un getto a bassa pressione in modo da allontanare lo sporco più grossolando depositatosi sulla carrozzeria e solo successivamente trattare in modo più insistente le zone con lo sporco incrostato.

Attenzione alla pressione dell'idropulitrice sulla carrozzeria

Quando si usa un'idropulitrice per lavare la carrozzeria dell'auto è necessario capire bene come modulare la pressione dell'acqua sulla vernice. In base alla potenza dell'idropulitrice, bisogna fare attenzione a non essere troppo vicini alla carrozzeria con il getto d'acqua in uscita dalla lancia ad alta pressione.
Potrebbero infatti essere presenti delle lesioni invisibili dello strato di vernice che il getto d'acqua potrebbe peggiorare, facendo saltare via lo strato di vernice già danneggiato.
Particolare attenzione va posta nel lavaggio ad alta pressione di adesivi, fregi e parti in plastica: di norma questi materiali sono di per sè abbastanza resistenti ma potrebbero danneggiarsi irreparabilmente con il potente getto di acqua pressurizzata dell'idropulitrice.

Asciugatura della carrozzeria

Una volta terminato il lavaggio con l'idropulitrice, asciugare la carrozzeria con un panno "daino" o in micro fibra. Questa operazione va effettuata per non far rimanere sulla vettura antiestetiche macchie di calcare che vanificherebbero tutto il lavoro fatto.

Guarda una selezione di idropulitrici che puoi acquistare sul web